La Nail art minimal che ti farà abbandonare il solito nude

La Nail art minimal che ti farà abbandonare il solito nude

Sei tra quelle persone che scappano al solo pronunciare la parola nail art?

Non rinunciare a unghie curate, scegli una nail art minimal e sofisticata.

Minimal non vuol dire banale

Ho già parlato delle tendenze 2019, ma voglio darti ancora qualche consiglio per non essere mai banale in fatto di unghie durante tutto l’anno che verrà.

Anche tu che non ami disegni complessi o lunghezze stratosferiche, puoi essere cool con una nail art minimal.

L’ultima tendenza vuole tratti grafici ed essenziali. Ideale per chi non vuole sperimentare con look estremi, ma cerca qualcosa in più dalla solita manicure.

nail art minimal

Il segreto di una nail art minimal è la cura dell’unghia

 

Una nail art minimal sarà ben fatta e con effetto wow solo se sarà realizzata su mani curate e in ordine.

La salute delle unghie parte anche dalla loro cura: 

  • stendete la crema idratanteprima di andare a dormire
  • eliminate le pellicine
  • tenete le lunghezze sotto controllo

Questo è ciò che ripetete alle vostre clienti come un mantra, ne sono sicura.

 

 

Il TopCoat è il vostro migliore amico

 
 

Se consiglierete questi step, sarà più facile realizzare una nail art minimal.

Vi basterà aggiungere solo un velo di smalto trasparente. Et voilà, con poco sforzo le mani avranno un aspetto curato e in ordine. A quel punto aggiungere un particolare, un piccolo disegno, un filo di glitter, un punto di colore e l’effetto minimal sarà garantito.

 

Il top coat è il vostro migliore amico: non solo renderà lo smalto ultraluminoso ma creerà un film protettivo che farà durare il colore e la decorazione creata più a lungo.

In commercio ne esistono tanti ma voi preferite le formule ad asciugatura rapida come questo:

N. 270 - Hybrid Base e Coat - N. 210

 

Con gli strumenti giusti e di qualità potrai creare l’effetto minimal davvero su chiunque.

Condividi le foto delle tue creazioni sulla nostra pagina facebook.

 

 

Ti è piaciuto l’articolo? Visita i nostri canali social per altri utili aggiornamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *